Lenta crescita delle spese per R&D in EU28

Condividi su      
A. Bettini   22-12-2014    Leggi in PDF

Lenta crescita delle spese per R&D in EU28

Intensità delle spese per R&D in EU28 2004-2013, in percentuali sul PIL.
Courtesy: Eurostat

In un comunicato stampa datato 17 novembre, Eurostat ha pubblicato le prime stime delle spese per ricerca e sviluppo (R&D) del 2013. I 28 Stati Membri hanno speso quasi 275 miliardi di euro, cioè il 2.02% del PIL nel 2013 da confrontare con il 1.76% nel 2004.

Il dato è ancora inferiore a quello di altre economie mondiali, quali la Corea del Sud (4.04% in 2011), il Giappone (3.38% in 2011) e gli USA (2.81% in 2012), mentre sia in Cina (1.98% nel 2012) sia in Russia (1.11%) l’intensità R&D è inferiore che in EU28.

Il rapporto contiene tabelle con i dati disaggregati per i 28 Paesi Membri e per settori (imprese, istruzione superiore, governo, privato no-profit).

Per saperne di più

comments powered by Disqus