A Milano il simposio "Luce e Innovazione" e il premio "EPS Edison Volta"

Condividi su      
S. Zannella   29-09-2015    Leggi in PDF

L'Assemblea Generale delle Nazioni Unite ha proclamato il 2015 Anno internazionale della Luce e delle tecnologie basate sulla Luce (IYL2015), per accrescere la conoscenza e la consapevolezza del ruolo fondamentale che essa ha nella vita quotidiana, e su come le tecnologie associate possano contribuire allo sviluppo sostenibile e forniscano soluzioni alle sfide globali nel campo dell’energia, delle comunicazioni, della salute e dell'agricoltura.

In occasione di questo anno speciale, che mette la luce a centro dell’attenzione, il 16 ottobre 2015 si terrà presso il Palazzo Edison a Milano il Simposio “Luce e Innovazione”, promosso dalla Società Italiana di Fisica (SIF) e dalla più antica Società europea nel settore dell'Energia, Edison, in collaborazione con la Società Europea di Fisica (EPS) e la Fondazione Alessando Volta. L'evento, inserito nel programma EDISON OPEN 4EXPO, sarà moderato da Barbara Gallavotti, con l'intervento di illustri relatori che discuteranno il ruolo della luce nel campo scientifico, tecnologico ed artistico. Il programma è disponibile al seguente link.

Nel corso del simposio sarà conferito il Premio Europeo per la Fisica "EPS EDISON VOLTA" a Nazzareno  Mandolesi, Jean-Loup Puget e Jan Tauber, leader scientifici del satellite Planck dell'European Space Agency (ESA), lanciato nello spazio per scrutare la prima luce emessa dall'universo dopo la sua origine avvenuta circa 14 miliardi di anni fa.

Per confermare la partecipazione: link.

comments powered by Disqus