Fisica delle particelle? Sempre e ovunque con me!

Condividi su      
S. Arcelli   15-05-2014    Leggi in PDF
Credit: INFN

Un esempio da seguire quello della nuova app della rivista Asimmetrie, che la SIF ha il piacere di segnalare ai suoi lettori.

Come recita un recente comunicato stampa dell’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare:

“La rivista dell’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (INFN) «Asimmetrie» da oggi è anche una app. Ricca di nuovi contenuti multimediali, è scaricabile gratuitamente dall’App Store, per tablet e smartphone con sistema operativo iOS, e dal Google Play Store, per dispositivi con Android.”

La rivista, con cadenza di pubblicazione semestrale, propone una serie di monografie dedicate all’approfondimento dei temi di ricerca in cui è impegnato l’Istituto. In questi giorni è stata presentata nei suoi tre formati: cartaceo, online e appunto la nuovissima app, anche al XXVII Salone Internazionale del Libro di Torino (8-12 maggio 2014). Presenti come relatori Eugenio Coccia (Università di Roma Tor Vergata e Direttore del Gran Sasso Science Institute dell’INFN), Vincenzo Barone (Università del Piemonte Orientale e Membro del comitato scientifico di Asimmetrie) e Nadia Pastrone (Sezione INFN di Torino e Coordinatore INFN dell’esperimento CMS al CERN) che hanno raccontato al giovane pubblico l’affascinante mestiere del ricercatore, prendendo spunto dall’ultimo numero “1964” della rivista, appena uscito. Come si legge ancora dal comunicato dell’INFN:

“Nel numero «1964» appena pubblicato il lettore può ripercorrere la storia di 50 anni di intuizioni e ricerche, che hanno portato, tra le varie, anche all’epocale e recente scoperta del bosone di Higgs. La lettura sul tablet è resa ancora più interessante da una serie di «widget», che mandano a link esterni, video e gallerie di immagini, per approfondire ulteriormente i contenuti trattati nel numero 16”.

La promozione della cultura scientifica in Italia si arricchisce quindi di un nuovo contenuto, che propone la rivista di informazione e divulgazione sulla fisica delle particelle dell’INFN secondo un formato particolarmente efficace nel rivolgersi a un pubblico di non specialisti, e adatto, per la sua versatilità, a una massima diffusione.

Non resta che augurare buona lettura e, in primis, buon download!

comments powered by Disqus