Ancora in stallo la Norma UNI per il Fisico Professionista

Condividi su      
S. Croci   29-01-2016    Leggi in PDF

Lo scorso ottobre in un articolo di SIF Prima Pagina abbiamo parlato degli ultimi passaggi previsti per il completamento dell’iter che avrebbe portato all’approvazione della norma dell’UNI, l’Ente Italiano di Normazione, sulla professione fisico. L’imminente pubblicazione della medesima aveva fatto pensare alla necessità di indire una riunione con i rappresentanti delle varie società/associazioni collegate alla SIF per discutere azioni comuni e coordinate. La SIF si era anche proposta di coinvolgere l’European Physical Society (EPS) in un’iniziativa rivolta a vedere riconosciuta a livello europeo la figura professionale del fisico. Purtroppo queste attese si sono scontrate con una situazione che ormai è in stallo da alcuni mesi e che l’UNI si è impegnata a chiarire ai membri del Gruppo di Lavoro. La SIF, dopo aver atteso un certo periodo con la speranza che la situazione si sbloccasse, ha ora deciso di far partecipe di tali chiarimenti i propri soci e tutti gli interessati alla norma.

Riassumendo quanto inviato dall’UNI, si fa presente che a fine aprile la votazione in seno alla plenaria sull’organico del GL (Gruppo di Lavoro) si concluse con un voto contrario da parte del rappresentante del CNPI (Consiglio Nazionale dei Periti Industriali e Periti Industriali Laureati). Tale voto fu preceduto da una lettera firmata dal Presidente e dal Consigliere Segretario di detto Consiglio, nella quale si richiedeva all’UNI di sospendere ogni attività tecnica in materia, in quanto al di fuori delle competenze dell’Ente. La questione è stata quindi portata all’attenzione della Commissione Plenaria e del suo Presidente, che ha ricevuto mandato per chiarire la medesima in un apposito incontro con il Presidente del CNPI. A seguito di tali incontri e sulla base di quanto deciso in Commissione Plenaria a novembre è stata inviata alla Presidenza del CNPI l’ultima bozza del progetto di norma per opportune valutazioni. Questa è ancora, per quanto a conoscenza della SIF, la situazione. La SIF non mancherà di tenere aggiornati i suoi soci di eventuali novità non appena queste si presentassero.

comments powered by Disqus