Scientificast: il primo podcast scientifico in Italia

Condividi su      
G. Galati   24-11-2016    Leggi in PDF

Spesso gli scienziati sono accusati di rimanere chiusi nella loro torre d'avorio, condividendo poco i risultati delle proprie ricerche con chi non ha il loro stesso background scientifico. Questo atteggiamento sta cambiando sempre più di fronte alla necessità di far capire l'importanza della ricerca, anche quella di base.

Raccontare la scienza in modo semplice e divertente, ma al contempo rigoroso, è possibile, o almeno c’è chi prova a farlo: noi di Scientificast, per esempio, ci proponiamo proprio di diffondere la cultura scientifica, rivolgendoci a un pubblico il più ampio possibile. Il progetto nasce nel 2007 e cresce sempre più, diventando, nel 2016, Associazione di Promozione Sociale con l’obiettivo di fare divulgazione scientifica soprattutto attraverso strumenti online quali blog e podcast, in grado di raggiungere anche i più giovani.

«Scientificast è stato, ed è tuttora, il primo podcast indipendente a tema scientifico in Italia», racconta Paolo Bianchi, tra gli ideatori del progetto. «Cos'è un podcast? In poche parole episodi di un programma, nel nostro caso una sorta di programma radio, disponibili su internet. Attualmente registriamo un episodio a settimana, della durata di un’ora circa, in cui, con tono leggero, commentiamo eventuali "temi caldi" e ne approfondiamo altri. Nella nostra redazione abbiamo esperti di diversi settori, in modo da spaziare tra le varie materie».

Da dove nasce l'idea di raccontare la scienza attraverso un podcast? «La società moderna si fonda in primo luogo sullo sviluppo tecnologico: navighiamo in rete, utilizziamo strumenti quasi fantascientifici, voliamo da un continente all’altro... Pochi, però, conoscono veramente la moltitudine di leggi scientifiche che sfruttiamo quotidianamente», spiega Simone Angioni, Segretario dell'Associazione, «ma la scienza non è solo quella applicata alla tecnologia: è anche curiosità verso la natura che ci circonda, dall'immensamente piccolo all'immensamente grande. Volevamo che chiunque potesse nutrire e soddisfare la propria curiosità, anche se a scuola prendeva 3 in matematica e fisica e poi ha scelto una strada diversa».

Potete ascoltare le puntate di Scientificast direttamente dal sito dell’Associazione, oppure tramite iTunes, Spreaker o le altre applicazioni suggerite a questo link.

A portare avanti il progetto siamo tutti volontari: tra di noi ci sono fisici, chimici, biologi, medici, etc, ma anche una letterata, accomunati dalla passione per la divulgazione. Studiare gli argomenti e trovare modi semplici per presentarli non è spesso facile, soprattutto trattandosi per tutti noi di una attività extra-lavorativa. Ma i numeri danno l'energia per portare avanti il progetto: possiamo vantare una media di oltre 12000 download a puntata e spesso il nostro podcast è nella top ten nella classifica generale di iTunes e primo tra quelli a tema scientifico. Tutte le spese di gestione e attrezzature sono oggi coperte dalla generosità del nostro pubblico: grazie a una campagna di crowdfunding stiamo cercando di differenziare ulteriormente le nostre attività… quindi, stay tuned!

comments powered by Disqus