Consultazione italiana per la Quantum Technology Flagship

Condividi su      
E. Baldanzi, F.S. Cataliotti   23-12-2016    Leggi in PDF

Nell'ambito del Programma Quadro Horizon 2020 la Commissione Europea ha annunciato il 17 maggio 2016 il lancio della nuova FET (Future and Emerging Technologies) Flagship in Quantum Technologies, che prevede un investimento complessivo di un miliardo di euro a partire dal 2018 e il coinvolgimento di tutti gli Stati Membri.

La Flagship nasce dal Quantum Manifesto, un documento condiviso da oltre 3600 ricercatori, imprenditori e rappresentanti delle istituzioni, che hanno richiesto alla Commissione Europea e agli Stati Membri di sostenere un programma di ricerca che permetta all’Europa di essere alla frontiera delle sfide tecnologiche emergenti a livello globale. Il programma di lavoro prevede, nei prossimi mesi, una fase preparatoria coordinata da un High Level Expert group indipendente nominato dalla Commissione.

Il Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR) è il coordinatore della partecipazione italiana alla Flagship su incarico del Ministro dell'Istruzione, dell’Università e della Ricerca, con l’obiettivo di contribuire alla valorizzazione delle eccellenze scientifiche italiane nel settore, e sostenere con efficacia le ricadute su settori industriali di fondamentale importanza per lo sviluppo competitivo del paese.

A questo scopo il Presidente del CNR, Massimo Inguscio, ha costituito uno Steering Committee composto da esperti italiani provenienti dai diversi enti potenzialmente interessati e dal mondo universitario. Il primo atto di questo Comitato è stato di promuovere una consultazione aperta a livello nazionale per avere una panoramica della potenzialità e delle aspettative della comunità scientifica italiana attiva nelle tecnologie quantistiche. Allo scopo di favorire l'integrazione nelle linee di ricerca europea, tale consultazione prende le mosse dalle tematiche sottolineate nel Quantum Manifesto e nella European Roadmap for Quantum Technologies ma è comunque aperta a tutte le possibili direzioni di ricerca proposte dalla comunità italiana. La consultazione si chiuderà il 15 gennaio 2017 e costituirà la base del "position paper" che illustrerà la posizione italiana alla Commissione e agli altri Stati Membri.

Si tratta della prima di una serie di consultazioni, che si muoveranno in parallelo con le analoghe iniziative europee per garantire la più ampia partecipazione delle comunità scientifiche e industriali nel delineare la struttura del programma di ricerca della Quantum Technology Flagship.

La consultazione nazionale, su cui si appoggeranno anche tutte le future iniziative, è disponibile presso l'apposito sito del CNR.

comments powered by Disqus