Premio Asimov 2019: gli studenti scelgono il miglior libro di divulgazione scientifica

Condividi su      
L. Bellagamba   28-03-2019    Leggi in PDF

Cerimonia di premiazione dei migliori recensori cagliaritani per la terza edizione del Premio Asimov.

Il 13 aprile 2019 sarà proclamato il libro vincitore del Premio Asimov per l'editoria scientifica divulgativa italiana. La scelta sarà effettuata da una impressionante giuria di studenti e studentesse, appartenenti a più di 100 scuole secondarie superiori italiane.

Il Premio, ideato dal fisico Francesco Vissani dei Laboratori Nazionali del Gran Sasso dell'Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (INFN), istituito inizialmente presso il Gran Sasso Science Institute (GSSI), è giunto ormai alla quarta edizione. Esso si prefigge di proporre la cultura scientifica alle nuove generazioni tramite la lettura critica di opere divulgative, pubblicate per la prima volta o tradotte in italiano, negli ultimi due anni. L’iniziativa ha avuto un grande successo, segnando una crescita costante negli anni e passando dai circa 200 giurati della prima edizione ai più di 2000 di quest'anno.

Le opere finaliste in lizza per l'edizione 2019 e sottoposte al giudizio degli studenti sono le seguenti:
1. Jerry Kaplan, "Intelligenza artificiale. Guida al futuro prossimo", Luiss University Press, 2018;
2. James Gleick, "Viaggi nel tempo", Codice Edizioni, 2018;
3. Giorgio Manzi, "Ultime notizie sull'evoluzione umana", il Mulino, 2017;
4. Guido Barbujani, Andrea Brunelli, "Il giro del mondo in sei milioni di anni", il Mulino, 2018;
5. Sara Sesti, Liliana Moro, "Scienziate nel tempo. 100 biografie", Ledizioni, 2018;
6. Lamberto Maffei, "Elogio della parola", il Mulino, 2018;
7. Guido Saracco, "Chimica verde 2.0", Zanichelli, 2017.

La selezione dei finalisti è stata effettuata dalla commissione scientifica del Premio, organizzatasi in 11 centri di coordinamento regionali, e composta da docenti di scuola superiore e da rappresentanti del mondo della ricerca e della cultura.

Gli studenti e le studentesse partecipanti sono coinvolti direttamente, sia nella veste di giurati che in quella di concorrenti: le loro recensioni designeranno infatti l'opera vincitrice, ma saranno anche lette e valutate dalla commissione scientifica del Premio. Nella cerimonia di proclamazione - che si terrà sabato 13 aprile in contemporanea nelle 11 regioni aderenti all'iniziativa - a presentare i libri in concorso saranno proprio gli autori e le autrici delle migliori recensioni. Infine, a conclusione dell'evento e in collegamento diretto tra tutte le sedi, sarà proclamato il vincitore del Premio Asimov 2019.

Sottolineiamo con orgoglio che, grazie alla partnership con l'Associazione Librai Italiani (ALI), è in programma un evento relativo al Premio Asimov il prossimo 9 maggio alle 14:30 a Torino, presso il Salone del Libro, a ulteriore testimonianza del fatto che questa iniziativa, la prima nel suo genere, si sta rapidamente affermando nel panorama dei premi letterari italiani.

L'evento finale del Premio si terrà nel prossimo autunno a Catania; i ragazzi e le ragazze autori delle migliori recensioni saranno invitati all'incontro con l'autore - o l'autrice - del libro vincitore.

comments powered by Disqus